• Mer. Lug 24th, 2024

Terribile Boato Nella Notte: Spaventoso Terremoto Nei Campi Flegrei!

Nella notte è stato avvertito dalla popolazione locale un terremoto dalla potenza spaventosa, causando anche danni. Ecco che cosa è successo!

 

Paura e preoccupazione in Italia per una nuova scossa di terremoto: la terra ha tremato ancora durante la notte, lasciando la popolazione in ansia.

Come spesso accade con i terremoti causati dal bradisismo, i testimoni hanno riferito di aver udito un boato insieme alla scossa. La zona interessata è quella dei Campi Flegrei fra Pozzuoli e Bacoli, un’area già sotto l’attenzione degli esperti. Il 20 maggio scorso, gli abitanti del luogo avevano avvertito una scossa di magnitudo 4.4 sulla scala Richter, la più alta degli ultimi 40 anni, che ha costretto i vigili del fuoco a evacuare decine di edifici per verificarne l’agibilità.

Questa situazione ha subito messo in allerta la popolazione su potenziali eventi sismici futuri. La zona dei Campi Flegrei è infatti un’area vulcanica con l’ultima eruzione verificata nel 1538 e presenta un rischio sismico molto elevato a causa della conformazione del sottosuolo. Ma torniamo alla scossa che stanotte ha spaventato la popolazione.

Il terremoto nei Campi Flegrei è stato preceduto da altre due scosse di minore intensità. Ieri sera, intorno alle 21:30, c’è stata una scossa di magnitudo 1.8 a una profondità di 3.4 km, con epicentro nel golfo di fronte alla costa di Bacoli. Durante la notte, invece, si è registrata una scossa di magnitudo più alta, avvertita distintamente dalla popolazione che è uscita in strada preoccupata.

Una scossa di magnitudo 3.4 è stata registrata dall’Ingv alle 3:58, con una profondità di 3 km, tra Pozzuoli e Bacoli. L’epicentro si trovava in mare, lungo la costa tra Lucrino e Arco Felice. Il terremoto ha svegliato molti residenti nel cuore della notte, spingendo numerosi di loro a uscire in strada per la paura. Il sisma è stato chiaramente avvertito in tutta la zona, compresi i quartieri occidentali di Napoli come Bagnoli e Fuorigrotta. Non sono stati segnalati danni a persone o cose, ma rimane la paura e la frustrazione degli abitanti che si sono confrontati sui social nelle ore successive.

«Ma perché sempre di notte le scosse più forti?» scrive un utente, dando voce al forte stress della situazione.

Cosa ne pensate? A voi i commenti!