• Mar. Set 27th, 2022

L’Estate Agli Sgoccioli: In Arrivo Il Cambiamento!

Anche se in alcune Regioni l’estate continua ad avere la meglio proponendo temperature bollenti, sembra che un’ondata di maltempo sia ormai alle porte. Ecco dove arriveranno delle grandinate!

 

L’estate sta finendo: in arrivo temporali e grandinate

Fino a qualche tempo fa si faticava ad arrivare alla fine della giornata senza farsi diverse docce e cambiarsi i vestiti in continuazione. Questo perché le alte temperature hanno raggiunto picchi mai visti e davvero tutti hanno sofferto di questa ondata di caldo a dir poco anomala.

All’inizio di agosto è poi tutto cambiato, in quanto il grande caldo è stato sconfitto da piogge e temporali che però sembrano essere scomparsi negli ultimi giorni. Tra qualche ora ogni briciolo di estate potrebbe essere spazzato via dall’avvento di nubifragi, grandinate e violenti temporali.

Il clima quindi cambierà inevitabilmente, comportando uno scenario totalmente diverso ed il crollo delle temperature. A patire le conseguenze di questa nuova perturbazione saranno tutte le Regioni italiane, anche se alcuni territori saranno più coinvolti di altri.

Quali Regioni patiranno maggiormente l’azione del maltempo?

Queste nuove perturbazioni toccheranno tutte le Regioni italiane ma, ovviamente, l’allerta è stata indetta per alcuni territori che potrebbero risultare più a rischio di molti altri.

A subire le conseguenze più gravi potrebbero essere le Regioni del Sud come la Calabria, la Sicilia, la Basilicata e la Campania. È stato appurato che le temperature non caleranno in maniera drastica, ma si presenteranno pesanti rovesci e temporali soprattutto verso le ore della sera e della notte.

Salendo verso Nord invece, sarà possibile incontrare un tempo più stabile tanto che, in alcuni casi, le temperature saranno più alte rispetto alla media stagionale, risultando perlopiù gradevoli.

Qualche segno del maltempo sarà percepibile anche nelle Regioni del Nord dove il cielo sarà piuttosto nuvoloso e si potrebbero verificare dei rovesci temporaleschi non troppo violenti. A quanto pare la Regione più interessata da questo fenomeno sarà il Piemonte, anche se le Regioni limitrofe potrebbero accusare qualche perturbazione passeggera.

Questo è dunque il panorama climatico al quale verremo esposti nei prossimi giorni anche se, ovviamente, si tratta di indicazioni che possono variare fino all’ultimo momento. Ad ogni modo, è sempre meglio conoscere le previsioni del meteo per orientarsi, soprattutto laddove si debbano organizzare gite o viaggi nelle Regioni interessate dal maltempo.

L’estate è realmente finita oppure si tratta di qualche piccolo episodio di maltempo che presto lascerà nuovamente spazio al sole e alle alte temperature? Preferite la bella stagione oppure non vedete l’ora che l’inverno torni a bussare alle vostre porte? A voi i commenti!