• Sab. Lug 20th, 2024

Inquietante Rapporto Caritas: Italia Destinata Al Collasso!

Un recentissimo rapporto della Caritas di quest’anno ha confermato ciò che non volevamo sapere: l’Italia è destinata al collasso. Ecco per quale motivo!

 

Il nuovo rapporto Caritas 2024 rivela un aumento preoccupante del numero di nuovi poveri in Italia, molti dei quali sono lavoratori. Dal 2019, le persone che hanno chiesto aiuto sono aumentate del 40%, evidenziando come la povertà sia diventata un fenomeno strutturale del Paese.

Secondo il rapporto, rispetto al 2023, le richieste di supporto all’associazione diocesana sono cresciute del 5,4%, con oltre 270.000 persone supportate, corrispondenti a nuclei familiari in difficoltà. La vulnerabilità delle famiglie con figli e dei lavoratori poveri è particolarmente evidente: il 51,5% dei richiedenti aiuto sono donne e il 48,5% uomini, con un’età media di 47,2 anni. Due persone su tre (66,2%) dichiarano di essere genitori, con incidenze elevate in regioni come Lazio (91%), Calabria (82,2%) e Umbria (81,4%).

Le famiglie con minori rappresentano il 55,9% del totale, ovvero circa 150.861 nuclei familiari, coinvolgendo altrettanti o più bambini e ragazzi in stato di grave povertà. Il rapporto Caritas sottolinea come nascere e crescere in una famiglia povera possa portare a una vita caratterizzata da deprivazione, a causa del legame tra povertà economica ed educativa. Tra gli assistiti, prevalgono persone con licenza media inferiore (44,3%), con una significativa quota di possessori della sola licenza elementare (16,1%) e persone senza titolo di studio o analfabete (6,9%).

Una novità inquietante è che oggi si può essere poveri pur lavorando: il 23% di chi ha chiesto aiuto ha un’occupazione che non permette di sostenersi. Tra questi lavoratori poveri, il 65% è di cittadinanza straniera, il 51,6% sono uomini e il 48,4% donne, con il 78% che sono genitori e il 52,1% coniugati. La maggior parte è impiegata in professioni non qualificate e vive in case in affitto (76,6%).

Il 78,8% di chi ha chiesto aiuto denuncia un reddito insufficiente o una totale assenza di entrate, confermando che la nuova povertà è il vero fantasma che si aggira per l’Italia di inizio millennio. Questo fenomeno rappresenta una sfida cruciale per il futuro del Paese, richiedendo interventi mirati per supportare le famiglie e i lavoratori in difficoltà.

Cosa ne pensate? A voi i commenti!