• Ven. Dic 1st, 2023

Leucemia Che Cos’è: I 5 Sintomi Da Non Sottovalutare!

La leucemia è un cancro del sangue che inizia nel midollo osseo, producendo cellule bianche anomale. Ecco i sintomi più comuni e che non dovresti sottovalutare!

 

La leucemia è una forma di tumore del sangue che inizia nel midollo osseo, la parte centrale delle ossa dove vengono prodotte le nuove cellule del sangue. Si sviluppa quando il DNA delle cellule del sangue in crescita subisce una mutazione. Queste cellule mutate o leucemiche iniziano a prodursi e a moltiplicarsi più rapidamente rispetto alle normali cellule del sangue, impedendo così la produzione e il funzionamento di cellule sane.

Le cellule del sangue sono suddivise in tre categorie principali: i globuli rossi che trasportano l’ossigeno, i globuli bianchi che combattono le infezioni e le piastrine che aiutano la coagulazione del sangue. Quando una persona ha la leucemia, il midollo osseo inizia a produrre una grande quantità di globuli bianchi anormali (leucociti), che non funzionano correttamente.

Esistono vari tipi di leucemia, che vengono classificati in base alla velocità di progressione (acuta o cronica) e al tipo di cellule del sangue che vengono colpite (linfocitica o mieloide). La leucemia acuta progredisce rapidamente e richiede un trattamento immediato, mentre la leucemia cronica si sviluppa più lentamente e potrebbe non richiedere un trattamento per diversi anni. La leucemia linfocitica colpisce i linfociti, un tipo di globuli bianchi, mentre la leucemia mieloide colpisce altri tipi di globuli bianchi.

Ora che abbiamo compreso cosa sia la leucemia, passiamo a identificare i cinque sintomi più comuni associati a questa malattia:

  1. Fatica e debolezza: a causa della mancanza di globuli rossi sani, una persona con leucemia può sentirsi costantemente stanco o debole, avvertire mancanza di energia o soffrire di anemia.
  2. Infezioni frequenti: poiché la leucemia colpisce i globuli bianchi che combattono le infezioni, gli individui affetti da questa malattia possono sperimentare infezioni frequenti o persistenti.
  3. Febbre: un altro sintomo comune della leucemia è la febbre, specialmente se l’infezione è causata da un basso numero di globuli bianchi sani.
  4. Facilità di sanguinamento o formazione di ematomi: la leucemia può portare a una carenza di piastrine, che aiutano il sangue a coagulare. Di conseguenza, potrebbe esserci sanguinamento eccessivo da piccole ferite, sanguinamento dal naso e delle gengive, o la formazione di ematomi (lividi) senza una causa evidente.
  5. Dolori ossei o articolari: a causa dell’accumulo di cellule leucemiche nel midollo osseo, alcuni pazienti con leucemia possono sperimentare dolore nelle ossa o nelle articolazioni.

È importante notare che questi sintomi possono essere causati anche da condizioni meno gravi. Tuttavia, se avverti uno o più di questi sintomi e persistono, è importante che tu ne parli con il tuo medico il prima possibile. Una diagnosi tempestiva può portare a trattamenti più efficaci e, in molti casi, può migliorare notevolmente l’esito della malattia.