• Sab. Ott 1st, 2022

Giorgia Meloni Con Il Manifestante: Era Tutto Organizzato?

Qualche giorno fa Giorgia Meloni, ha tenuto un comizio a Cagliari. Un ragazzo è salito sul palco ed i due hanno avuto un diverbio. Alla fine della fiera però qualcosa non quadra. Era tutto organizzato?

 

Attivista LGBT raggiunge Giorgia Meloni sul palco

Mancano pochi giorni alle prossime elezioni politiche e i vari partiti stanno facendo una grande propaganda per attirare il consenso del pubblico. Tra questi spicca anche Giorgia Meloni, leader del Movimento Fratelli d’Italia, che sta per l’appunto girando la penisola per promuovere la sua visione e le sue ideologie politiche.

Durante un comizio nel capoluogo sardo, la donna è stata interrotta da un attivista che ha deciso di salire sul palco e contrastare così ogni sua parola. Il ragazzo risponde al nome di Marco Marras e si è fatto portavoce di tutte le ideologie volte a testimoniare la libertà e il riconoscimento dei diritti delle Comunità LGBT.

La donna è sicuramente rimasta sprovvista da questo intervento, mentre il ragazzo non si è fatto intimidire dalla notorietà della politica, esprimendo le sue opinioni con grande determinazione.

Marco Marras dice la sua su Instagram

Sicuramente l’intervento del giovane ha destato grande interesse in tutta Italia, ed è per questo che dopo qualche ora si è palesato sui social.

Marco Marras si è quindi presentato al pubblico di Instagram come colui che ha interrotto il comizio di Giorgia Meloni, ribadendo l’importanza del suo intervento.

Secondo la leader di Fratelli d’Italia infatti, solamente la famiglia naturale composta da uomo e donna deve essere riconosciuta come tale, mentre per il ragazzo siamo tutti uguali e tutti desiderosi di avere gli stessi diritti.

È assurdo pensare che al giorno d’oggi c’è ancora chi non riconosca le unioni omosessuali e, a quanto pare, Giorgia Meloni sarebbe proprio una di questi. Con il passare delle ore però, lo stesso Marras si è ammorbidito, dicendo che comunque ha avuto la possibilità di confrontarsi con la politica e che le forze dell’ordine non hanno in alcun modo tentato di ostacolare il suo intervento.

Il ragazzo ha quindi riconosciuto la buona volontà della Meloni di ascoltare le opinioni altrui, anche se comunque prendere in considerazione l’idea di cambiare pensiero non è mai da sottovalutare. Marras ha concluso il suo intervento dicendo che spera che il suo domani gli consenta di beneficiare di diritti come il matrimonio e l’adozione.

Purtroppo alcune persone sono arrivate a pensare che l’intervento di Marras sia stato organizzato a tavolino, in quanto i controlli sono molto rigidi e superare la sicurezza era davvero un’impresa ardua. Allo stesso modo, appare impossibile pensare che la Meloni abbia concesso a qualcun altro la possibilità di confronto durante un momento dedicato alla propria propaganda politica.

A prescindere da come siano andati i fatti comunque, la cosa si è risolta nel miglior modo possibile e i due hanno avuto modo di confrontarsi e chiarirsi senza alcun tipo di problema.

Pensate che Giorgia Meloni e Marco Marras abbiano architettato questo piano per dare più visibilità al programma elettorale della donna? A voi i commenti!