• Gio. Ott 6th, 2022

Recentemente si è tenuta una cerimonia molto simile ad un matrimonio, la quale ha unito simbolicamente Silvio Berlusconi a Marta Fascina. I due hanno scelto questa sorta di rito per rappresentare la loro unione, anche se questo non è valido ai fini legali. A quanto pare però, il gesto di Berlusconi non ha entusiasmato la figlia Marina, la quale non avrebbe gradito le “nozze”del padre. Ecco le ultime indiscrezioni.

Silvio Berlusconi e Marta Fascina: un amore senza età

Silvio Berlusconi è un personaggio pubblico che ha sempre riscosso un grande successo sia in termini di politica che di gossip. Dal punto di vista sentimentale, le vicende del Cavaliere d’Italia sono state spesso al centro della scena.

L’uomo è stato sposato con Carla Elvira Lucia dall’Oglio, dalla quale ha avuto i figli Pier Silvio e Marina. Dopo vent’anni i due si sono detti addio e nel 1990 Silvio si è sposato con l’attrice Veronica Lario. Dalla loro unione sono i nati i figli Barbara, Luigi ed Eleonora.

Ancora una volta il rapporto tra i due non è destinato a durare, ed ecco che Berlusconi si accompagna a Francesca Pascale fino al 2019. A quanto pare ora l’uomo è nuovamente innamorato, poiché al suo fianco é presente una ragazza che gli ha letteralmente rubato il cuore.

La donna in questione é Marta Antonia Fascina, famosa per essere una delle deputate di Forza Italia. La ragazza ha poco più di trent’anni, ma la grande differenza di età fra i due non sembra essere un problema per la coppia. Da qui la decisione di celebrare un matrimonio simbolico privo di ogni tipo di valenza legale.

L’evento è stato organizzato per rendere i partecipanti consapevoli dell’amore della coppia, che ha celebrato il lieto evento nel marzo scorso.

Chi non si è presentato alle finte nozze di Berlusconi?

La Fascina e Berlusconi hanno quindi dichiarato di aver optato per questa unione simbolica in quanto il loro amore non ho bisogno di titoli o di pezzi di carta. Come in ogni matrimonio però, vero o presunto che sia, non sono mancati gli imprevisti.

Secondo Dagospia, Marina, la figlia di Silvio Berlusconi, non si sarebbe presentata all’unione simbolica di Silvio e Marta. Stesso discorso per quanto riguarda il figlio Pier Silvio, poiché entrambi si sarebbero opposti a quest’unione dell’ultimo momento. Ovviamente non si tratta di un fatto conclamato e testimoniato, ma di indiscrezioni che nell’ultimo periodo si sono susseguite senza tregua sul web.

Quando un genitore si risposa con un’altra persona, questo potrebbe non incontrare il consenso dei figli. Tutto questo si ingigantisce quando uno dei due sposi è a dir poco più giovane dei figli stessi.

Forse è proprio per questo motivo per cui Pier Silvio e Marina hanno declinato l’invito, decidendo di non partecipare alla cerimonia simbolica del padre. Sembrerebbe che Marina non gradisca particolarmente la presenza di Marta e che, quindi, abbia deciso di trascorrere quel giorno in un altro modo.

Attualmente non sappiamo come siano realmente andate le cose, anche se i figli più grandi di Berlusconi erano effettivamente assenti durante la cerimonia.

Si tratta di una pura casualità oppure Marina e Pier Silvio non condividono la scelta del padre? A voi i commenti!