• Mer. Nov 30th, 2022

Risparmio Luce e Gas: Le Nuove Fasce Orarie!

Avete sempre di più l’incubo delle bollette care? Ebbene esistono diverse strategie e fasce orarie per ridurre la spesa di luce e gas. Ecco quali sono!

 

Aumento delle bollette di luce e gas: sempre più famiglie chiedono aiuto allo Stato

Qualche ora fa lo Stato ha promosso un nuovo aumento che andrà ad abbattersi sulle bollette della luce e del gas. Queste importanti risorse sono fondamentali per la vita di ognuno di noi, ma sicuramente stanno arrivando ad avere dei costi che potrebbero danneggiare moltissimi nuclei familiari.

Sempre più famiglie si trovano in difficoltà in quanto carburante, prodotti alimentari e ora luce e gas sono arrivati a toccare degli importi stellari. È quindi è impensabile tentare di arrivare alla fine del mese senza apportare drastici tagli al bilancio familiare.

D’altro canto è impossibile pensare di non fare la lavatrice o la lavastoviglie, in quanto si tratta di operazioni che qualunque famiglia non può eliminare dalla propria quotidianità. Ecco perché è doveroso capire come risparmiare e come comportarsi per cercare di abbattere l’importo sulla bolletta della luce e del gas.

Esistono delle fasce orarie che permettono di ridurre la spesa per l’utilizzo dell’energia elettrica?

Purtroppo contrastare l’aumento dei prezzi è impossibile in quanto, molto probabilmente, i costi dell’energia elettrica e del gas sono destinati ad aumentare ancora.

Esistono però dei piccoli trucchetti che potrebbero limitare le spese da sostenere per l’utilizzo di queste risorse fondamentali.

Lo Stato ha promosso dei bonus per aiutare le famiglie più indigenti, ma sempre più persone risultano incapaci nel portare a termine i pagamenti richiesti nell’ultimo periodo.

Proprio per questo, è bene sapere che esistono delle fasce orarie durante le quali utilizzare gli elettrodomestici ha un costo sicuramente inferiore rispetto alla media.

Secondo gli esperti, utilizzare gli elettrodomestici fra le 22 e le 6 del mattino significa abbattere il costo del 100%.

Durante la notte infatti, si possono usare gli elettrodomestici senza limitazioni e senza la paura di subire delle forti stangate per quanto riguarda la bolletta dell’energia elettrica.

La situazione cambia dalle 8 alle 18, in quanto è proprio in questa fascia oraria che l’energia elettrica arriva a costare di più. L’unico modo per risparmiare è quindi quello di utilizzare gli elettrodomestici solo quando se ne ha l’effettiva necessità e soprattutto durante la notte.

Esistono poi altri trucchetti come azionare la lavatrice solo quando questa raggiunge il pieno carico e far partire la lavastoviglie solo quando questa risulta essere realmente piena.

Ottimi risultati possono essere raggiunti scegliendo programmi di lavaggio ecologici, i quali non solo rispettano l’ambiente, ma potrebbero avere un impatto meno forte sulla bolletta della luce.

Eravate a conoscenza della presenza di alcune fasce orarie che permettono di far risparmiare qualche euro sull’utilizzo della luce e del gas? A voi i commenti!