• Mer. Apr 24th, 2024

Scontro Tra Due Aerei Militari A Roma: Uno Precipita Sulla Città!

Scontro tra due aerei militari a Roma: a Guidonia Monte Cielo due velivoli si sono scontrati ed uno di questi è caduto a pochi passi dalla città, facendo sfiorare la tragedia.

 

A Guidonia Monte Celio, alle porte di Roma, si è consumata una tragedia che rischiava di assumere una dimensione ancora maggiore. Due aerei militari si sono scontrati ed entrambi i piloti hanno perso la vita. Uno dei due velivoli è caduto sulla città, sfiorando i palazzi e di conseguenza è stata evitata la tragedia all’ultimo secondo.

Scontro tra due aerei militari a Roma: i due piloti hanno perso la vita!

All’altezza di Guidonia Monte Celio, non lontano da Roma, nei cieli è avvenuto un impressionante incidente che avrebbe potuto avere un finale ancora più tragico. Due aerei militari si sono scontrati in volo e sono precipitati, uno in un prato nei pressi di via Longarina, dopo aver preso fuoco. L’altro invece è precipitato in strada, avvicinandosi anche al centro abitato e ad alcuni palazzi e sfiorando all’ultimo la tragedia. I due velivoli, U-208 del 60esimo Stormo di Guidonia, erano in volo per via di un’esercitazione ed entrambi i piloti che li guidavano hanno perso la vita nello schianto. A rendere noti i dettagli del fatto è stata la stessa Aeronautica militare. In una nota ufficiale, è stato annunciato che non ci sono state altre persone coinvolte nell’incidente e che sul luogo sono intervenute immediatamente le squadre di soccorso. Al momento le cause della collisione e della successiva caduta non sono note, ma probabilmente si scopriranno con il passare delle ore e successivamente verranno divulgate. Ovviamente l’Aeronautica militare ha espresso il suo profondo cordoglio per i piloti e per le loro famiglie, dopo questo avvenimento tragico che nessuno si sarebbe aspettato.

Scontro tra due aerei militari a Roma: la tragedia evitata dalla manovra di un pilota!

Secondo quanto ricostruito fino a questo momento, il secondo velivolo stava per precipitare nei pressi di una zona con dei palazzi ed avrebbe quindi potuto causare dei danni veramente significativi. In base ai dettagli che si conoscono finora, il tragico impatto sarebbe stato evitato grazie alla manovra del pilota che guidava quell’aereo militare. Dopo la collisione, infatti, in tutta probabilità il pilota si è accorto che l’aereo rischiava di cadere sui palazzi e per questo motivo ha cercato di far cadere il velivolo da un’altra parte. Alla fine ci è riuscito, evitando in una situazione così disperata il peggio. Ora il capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, ha voluto esprimere ai familiari dei militari e al capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare profondo cordoglio e grande vicinanza per l’accaduto. Nel frattempo continuano ad operare le squadre di soccorso e probabilmente presto si avrà qualche dettaglio in più per capire meglio la dinamica dell’incidente e quello che è successo. Ciò che per il momento appare certo è che non ci siano altre persone ferite né coinvolte nell’evento. Voi che cosa ne pensate? Avevate saputo della notizia e conoscete la zona in cui si è verificato il fatto? A voi i commenti!