• Sab. Ott 1st, 2022

Alta Tensione Tra L’Ucraina E La Corea Del Nord!

Nelle ultime ore la Corea del Nord ha deciso di prendere una drastica decisione in merito al riconoscimento di alcuni territori. L’Ucraina però non ha preso affatto bene questa mossa ed ha deciso di interrompere i rapporti!

 

La Corea del Nord riconosce l’indipendenza di alcuni territori ucraini rompe i rapporti

La guerra in Ucraina continua ma, giorno dopo giorno, avvengono dei fatti che sicuramente richiamano l’attenzione del pubblico.

Nelle scorse ore, la Corea del Nord ha deciso di riconoscere l’indipendenza raggiunta da due repubbliche popolari di origine separatista appartenenti all’Ucraina.

Stiamo parlando della Repubblica di Donetsk e di quella di Luhansk.  Questi due territori appartengono ad un regime filorusso e fino a questo momento la loro indipendenza era stata formalmente accettata solamente dalla Russia, a pochi giorni dall’invasione dell’Ucraina, e dalla Siria nel mese scorso.

Il comunicato è stato reso pubblico dal Ministro degli Esteri della Corea del Nord Choe Son Jo, che ha inviato una lettera ad entrambe le repubbliche popolari, al fine di far sentire loro l’appoggio della Nazione.

Che cosa dice la lettera inviata dalla Corea del Nord alle due repubbliche popolari?

Sicuramente raggiungere l’indipendenza dopo anni e anni di guerra non è una cosa da poco conto, motivo per cui si tratta di un’occasione che, in qualche modo, deve essere celebrata.

Proprio per questo motivo, la Corea del Nord ha deciso di contribuire ai festeggiamenti delle due repubbliche popolari inviando una lettera ai due ministri in questione, al fine di informarli su quanto deciso dal loro governatore.

Il leader della Corea del Nord, Pyongyang, ha quindi voluto rivolgere un pensiero alle due potenze appena nate, dichiarando la sua volontà di stabilire un legame con loro al fine di attuare una sorta di alleanza basata sulla pace, il rispetto e l’amicizia.

L’Ucraina decide di interrompere ogni tipo di rapporto con la Corea del Nord

Ovviamente l’Ucraina non ha reagito in maniera positiva, bloccando così ogni tipo di rapporto istituzionale con la Corea del Nord.

Il premier ucraino Volodymyr Zelensky ha quindi deciso di interrompere ogni tipo di rapporto diplomatico con il leader della Corea del Nord proprio per la sua volontà di aver accettato le due Regioni di regime separatista.

È inoltre doveroso ricordare che la Corea del Nord è da sempre molto vicina alla posizione della Russia, poiché i due leader delle Nazioni condividono la stessa ideologia e per questo la pensano allo stesso modo. Nonostante questo Pyongyang aveva dato un’opinione negativa in merito alla volontà della Russia di invadere l’Ucraina anche se poi, con i fatti, sembra dichiarare ben altro.

Secondo il leader coreano la crisi scaturita fra Kiev e Mosca non è legata alle azioni delle due Nazioni ma al ruolo che le varie potenze della Nato e dell’Occidente hanno assunto, esacerbando una situazione già di per sé molto difficile.

Qual è la vostra opinione in merito alla posizione della Corea del Nord e del suo leader politico? Questo supporterà Putin nelle sue scelte oppure cercherà di far cambiare idea al premier russo? A voi i commenti!