• Mar. Set 27th, 2022

Contributo Acquisto Casa: Ecco L’Incentivo Della Regione!

Una regione italiana, ha deciso di regalare ben 15 mila euro a chi acquista una casa. Utopia? No realtà. Ecco per quale motivo è stata presa questa decisione in apparenza assurda!

 

La decisione della Regione Sardegna: 15.000 € in regalo a chiunque voglia comprare casa sul territorio

Fino a qualche tempo fa, ricevere del denaro per acquistare casa era un lusso a cui tutti ambivano. Questo sogno sembra però voler diventare realtà in Sardegna, in quanto la Regione ha deciso di concedere 15.000 € in regalo a tutti coloro che acquisteranno una casa sul suo territorio.

Questo avverrà in tutti quei Comuni che, attualmente, presentano una densità demografica inferiore ai 3.000 abitanti. Per questo scopo sono stati stanziati 45 milioni di euro, che verranno distribuiti in ugual modo nei vari Comuni della Regione.

Tutto questo rientra in quello che la Regione Sardegna ha definito come decreto antispopolamento. Alcuni Comuni della Sardegna infatti, rischiano di rimanere disabitati in pochissimi anni, ed è per questo che è importante trovare un rimedio per ricostituire la comunità.

Il processo verterà poi sulla rivalutazione dei territori e di tutte quelle soluzioni che, in un modo nell’altro, potrebbero portare i giovani a scegliere di vivere in un determinato luogo.

Le parole di Solinas sulle sorti della Sardegna

La Sardegna è una bellissima isola italiana che, nonostante sia fra le più rinomate in termini di bellezza, non è in grado di offrire le giuste opportunità ai suoi abitanti.

Per questo motivo soprattutto i giovani sono portati a migrare verso altre Regioni o addirittura all’estero, in quanto non hanno altro modo per realizzarsi e avviare i propri progetti di vita.

Negli ultimi anni, tutto questo ha causato un forte livello di spopolamento che il Presidente della Regione Solinas sta cercando di combattere e arginare in ogni modo.

Questo fenomeno si basa sulla presenza di pochi abitanti, in quanto le persone che muoiono non riescono ad essere rimpiazzate da quelle che nascono. I giovani tendono a migrare in quanto non soddisfatti delle risorse di cui possono beneficiare.

Se non si riesce a trovare una soluzione al problema, la Sardegna rischia di diventare solamente una meta turistica, in grado di ottenere il massimo supporto solamente durante l’estate.

Ovviamente la cifra di 15.000 € è un importo simbolico che però, in alcuni casi, può dare la giusta spinta affinché una famiglia decida di trasferirsi in un comune piuttosto che in un altro. Questa sovvenzione verrà concessa a chi risiede in un piccolo comune sardo o a chi acquisirà la residenza sul territorio entro 18 mesi dall’acquisto o dalla ristrutturazione di una casa.

I vari Comuni riceveranno lo stesso importo, ma ulteriori sovvenzioni verranno concesse sulla base dei risultati raggiunti.

Siete favorevoli alla concessione di questo piccolo indennizzo per favorire il ripopolamento di un territorio che, in altro modo, potrebbe risultare abbandonato fra qualche anno. A voi i commenti!