• Gio. Lug 25th, 2024

Reazione A Catena, E’ Polemica: La Grave Accusa Contro Le Tre E Lode!

Come in ogni programma di successo che si rispetti, anche Reazione a Catena è al centro di una polemica. Il pubblico lancia una grave accusa contro le Tre e Lode.

 

Reazione a Catena: veleno contro le campionesse Tre e Lode

Una buona fetta di pubblico che segue assiduamente Reazione a Catena, da un po’ di tempo, punta il dito contro le Tre e Lode. Si tratta delle campionesse in carica, il trio femminile composto da Chiara, Lauretta e Marianna. Nella più recente puntata del programma condotto da Marco Liorni, in onda su Rai 1, non sono mancate aspre critiche nei loro confronti.

Le tre professoresse universitarie sono accusate di essere delle raccomandate.

Come ha riferito Gossip e tv è scoppiato il caos dal nulla. Nel corso dellIntesa Vincente i concorrenti dovevano indovinare la parola ‘Tarantella. L’indizio era ‘danza pugliese’, c’è chi si aspettava come soluzione ‘Taranta’, invece è spuntata fuori la parola esatta, Tarantella.

Sui social, tra tante polemiche, alcuni spettatori hanno definito le tre concorrenti delle raccomandate.

Reazione a Catena: le pesanti insinuazioni dei telespettatori sui social

La risposta data dalle tre campionesse ha insospettito tanti telespettatori.

Sui social si è scatenata la polemica con accuse sconvolgenti rivolte alle Tre e Lode.

C’è chi ha detto che sapevano in anticipo la risposta perché ‘è tutto finto’, che le ragazze sono aiutate, sono raccomandate, è già tutto scritto.

Il sospetto nasce, come detto, dal fatto che la danza pugliese è la Taranta, non la Tarantella.

Molti telespettatori, di conseguenza, hanno insinuato che le concorrenti conoscono le parole ancor prima di partecipare al gioco.

Prima di lanciare certe accuse, il pubblico dovrebbe conoscere le regole.

La stessa fonte, Gossip e Tv, sa che certe accuse vengono mosse di frequente dal pubblico. In tali accuse, di vero c’è poco e niente.

Se le tre concorrenti fossero davvero raccomandate e si venisse a sapere, la Rai rischierebbe grane pesanti a livello legale. Ad una grande azienda, oltretutto pubblica, converrebbe mettersi nei guai per concedere favoritismi a concorrenti di un quiz show? La risposta è no, pura fantascienza che non ha niente di credibile.

Nel caso delle Tre e Lode, c’è da considerare il fatto che si tratta di professoresse, persone preparate e con una solida cultura.

Che ne pensate delle accuse contro le Tre e Lode? A voi i commenti!